Efficienza energetica nelle industrie

servizi-efficienza-energetica

Efficienza energetica nelle industrie

Il modello EPC per la garanzia dei risparmi energetici

SEA propone il contratto EPC - (Energy Performance Contract) per la realizzazione degli interventi all'interno degli impianti industriali. In un conratto EPC la remunerazione di SEA avverrà tramite una quota del risparmio garantito in fase contrattuale. SEA così facendo esonera il cliente dal dover investire risorse che potranno essere utilizzate per attività connesse al core business aziendale.

Schema di un contratto EPC:

I nostri interventi in ambito industriale

SEA sta intervendo in modalità EPC su alcuni impianti industriali. SEA non essendo legata ad un marchio o ad una tecnologia in particolare, propone interventi che vanno dall'efficientamento degli impianti all'ottimizzazione dei consumi dei processi industriali. Gli interventi devono essere valutati a fronte di un Audit energetico dello sabilimento industriale.

Audit energetici e soluzioni di risparmio energetico

SEA svolge da tempo analisi energetiche presso impianti industriali di vario genere, al fine di supportare gli operatori industriali nella definizione degli interventi ESCo mirati all'efficienza energetica e alla riduzione dei consumi e delle spese in bolletta. Al termine dell'Audit si propongono soluzioni differenti riguardanti sia i sistemi di produzione e utilizzazione del calore, sia i sistemi che utilizzano energia elettrica. Tutte le soluzioni e le previsioni di risparmio energetico vengono dettagliatamente documentate sul piano tecnico ed economico-finanziario. Gli interventi sono di soliti classificabili in: :

  • Interventi a bassissima intensità di capitale
  • come la riorganizzazione e il miglioramento delle modalità di conduzione e manutenzione degli impianti, con benefici immediati ma di entità limitata

  • Investimenti con brevi tempi di ritorno
  • Ammodernamento degli impianti con tecnologie più efficienti.

  • Interventi ad alta intensità di capitale
  • Riguardanti impianti medio-grandi, come impianti di co-generazione, auto-produzione da energie rinnovabili, o interventi diretti nei processi produttivi con la razionalizzazione dei flussi energetici, recupero calore, etc.